attività di formazione per insegnanti scuola primaria - pratiche didattiche innovative in materia di educazione alla salute - "Movimento in 3S"

pubblicato 11 dic 2013, 04:14 da Pasquale di Casola   [ aggiornato il 26 dic 2013, 06:59 da Silvia Steppi ]

Com’è già noto alle SS.LL., "Movimento in 3S, promozione della Salute nelle Scuole attraverso lo Sport" è un progetto pilota finanziato dalla Regione Friuli Venezia Giulia e realizzato con il supporto del CONI regionale e con la collaborazione dell’Ufficio Scolastico Regionale, che si propone di promuovere comportamenti e stili di vita sani per accrescere benessere, guadagnare in salute, prevenire una serie di patologie legate alla sedentarietà e contrastare il rischio di devianze.

Al progetto, che è iniziato il 30 settembre 2013 per concludersi l’11 giugno 2014, hanno aderito le Scuole Primarie di 103 Istituti Comprensivi della regione con 1.010 classi, per un coinvolgimento di 25.000 bambini (6-10 anni). Attraverso l’impiego di oltre 100 esperti esterni laureati in scienze motorie, gli alunni della scuola primaria svolgono un’ora settimanale di attività motoria finalizzata all'acquisizione del movimento come abitudine di vita e mezzo di contrasto alla sedentarietà, al sovrappeso ed all'obesità.

Lo scrivente Ufficio intende organizzare alcuni incontri di formazione rivolti ai docenti delle scuole primarie (preferibilmente a tempo indeterminato), al fine di diffondere i concetti relativi alla nutrizione ed al movimento come argomenti interdisciplinari presenti in tutte le materie e al fine di estendere le pratiche didattiche di educazione motoria e assicurare una migliore ricaduta del progetto.

Il coordinamento del corso sarà curato dal Referente regionale all’educazione alla salute di questo Ufficio Scolastico Regionale, prof. Claudio Bardini.

I formatori saranno individuati tra docenti del Corso di laurea in Scienze Motorie dell’Università degli Studi di Udine, tra docenti esperti di educazione fisica o tecnici della Scuola dello Sport del CONI - FVG.

La formazione consentirà agli insegnanti, inoltre, di apprendere la metodologia del “Time out”(minuto della salute), un insieme di esercizi motori, posturali e di rilassamento da fare eseguire ai bambini durante il cambio dell'ora di lezione, finalizzati anche a correggere i vizi posturali e ad aumentare “l'eustress” (stress positivo).

La formazione dei docenti sarà realizzata tra i mesi di gennaio 2014 e aprile 2014, in due moduli pomeridiani di 4 ore ciascuno. I finanziamenti statali a disposizione di questo Ufficio consentono infatti la realizzazione di circa 10 corsi di 8 ore (2 moduli pomeridiani di 4 ore ciascuno), organizzati in base al numero e alla provenienza degli iscritti. Le sedi dei corsi saranno individuate sulla base del numero delle preiscrizioni.

Si chiede pertanto ai Dirigenti Scolastici in indirizzo di diffondere la presente proposta formativa tra i docenti della scuola primaria e di favorire la preiscrizione al percorso formativo, che dovrà avvenire esclusivamente on line attraverso la compilazione dell’apposito modulo al seguente indirizzo:

http://www.scuola.fvg.it/usr/fvg/USRFVG/Iscrizioni/Timeout2014

L’iscrizione dovrà essere perfezionata entro il 14 dicembre 2013.

Nel mese di gennaio saranno comunicate le date e le sedi dei corsi.

Con l’occasione si porgono cordiali saluti.

ĉ
Silvia Steppi,
11 dic 2013, 04:15
Comments